Nessun Evento in programmazione
Agosto
Settembre
  • M21
  • G22
  • V23
  • S24
  • D25
  • L26
  • M27
  • M28
  • G29
  • V30
  • S31
  • D01
  • L02
  • M03
  • M04
Serie D Regionale - 25 Giornata
_28 Aprile 2019 / Pallavolo



APD San Gimignano- Viva Volley U18 Prato 2-3Ultima gara nella palestra comunale di via Delfo Giachi, per questa stagione, per la serie D.
L'Apd Sangi volley ha salutato il proprio pubblico conquistando un punto in classifica, venendo sconfitta per 2-3 dall'U18 Pvp Viva volley di Prato con il punteggio di 25/16, 20/25, 23/25, 25/22, 13/15. «Nel totale dei punti della partita abbiamo battuto le nostre avversarie per 106 a 103. Tuttavia fare più punti del Prato non ci ha permesso di vincere la partita e questo è lo specchio di una stagione storta e che terminerà sabato prossimo a Figline Valdarno» ha commentato il presidente Roberto Bagnai. Le pallavoliste gialloblu hanno giocato una partita orgogliosa, dominando il primo set e raggiungendo il punteggio di parità nella quarta frazione, in recupero, per poi cedere soltanto al tie-break. In questo match, coach Tommaso Bellafiore ha dato spazio ad altre 2 esordienti nella categoria e anche Alice Lucii, dopo il campionato dello scorso anno, è tornata a giocare in serie D. «Con l'utilizzo di altre 3 ragazze il totale delle giocatrici che sono scese in campo nel corso di questa stagione è salito a 23, di cui ben 15 esordienti assolute nella categoria. La soddisfazione della prima partita nel campionato regionale è toccata alla centrale Gianna Esposito ed alla palleggiatrice Linda Lucii, insieme con la sorella Alice, schiacciatrice, che aveva già giocato in serie D lo scorso anno. Tutte le ragazze hanno ben figurato, arrivando ad un passo dalla vittoria» ha concluso Bagnai. Con la certezza dell'ultimo posto nel girone C, Malcuori e compagne giocheranno contro il Valdarnisieme di Figline sabato prossimo.
L'altra squadra della pallavolo delle torri che è scesa in campo nello scorso fine settimana è stata la Terza divisione. Le giovani atlete gialloblu, guidate da mister Emiliano Sassetti, sono state sconfitte per 3-0 dalla squadra vincitrice del girone B, il Castellina Scalo volley (25/22, 27/25, 25/15). Questa sconfitta, con la contemporanea vittoria della Libertas Chelucci di Montalcino (per 1-3 sul campo del Vescovado) ha fatto scivolare la formazione di capitan Mari al 6° posto, con 25 punti, a due lunghezze proprio dalla Libertas. Con questa classifica le ragazze sangimignanesi sono rimaste fuori dai play off e, per loro, si chiude una lunga stagione di volley, iniziata nello scorso autunno con i campionati Under 16 e Under 18.
 (Colomba)

/ GALLERIA FOTOGRAFICA
 
RISULTATI GARA
33 San Gimignano Volterra
AREA SPONSOR
chi aiuta la nostra associazione.
PALLAVOLO
chi siamo.
Nel corso degli anni '70 Paolo Mannucci e Diva Nencioni iniziarono un corso di ginnastica per adulti al quale aderirono sempre più persone ,in particolare ragazzi e ragazze intorno ai 18 anni.
Alcuni di loro si appassionarono al gioco della pallavolo e, quasi per scherzo , nel 1979 nacque la prima squadra che disputò il suo primo campionato.
Nello stesso anno fu anche fondata la polisportiva Sangimignano ,con Maurizio Buiani presidente ed Umberto Taddei allenatore.
Il campionato della provincia di Siena era composto da 8 squadre divise in 2 gironi: Siena nord e Siena sud. I bianco-azzurri(questi erano allora i colori sociali) disputarono il campionato nel girone Siena nord, insieme a Colle ,Casole e Poggibonsi.
Tra alti e bassi ,la pallavolo a Sangimignano ha vissuto il suo momento di gloria quando, alla fine degli anni '90 ,è riuscita ad arrivare in serie C( risultato peraltro non ancora eguagliato).
Tante le ragazze che ,in tutti questi anni ,hanno contribuito a mantenere vivo questo sport, alcune per un breve periodo, altre, invece, che hanno iniziato e terminato la loro “carriera” di atlete sotto le torri.
Diversi anche i presidenti e i dirigenti che si sono susseguiti negli anni: Maurizio Buiani, Pier giorgio Marrucci, Antonella Noni,  Piero Guazzini ; Piero Nigi, Gabriele Mugnaini, fino ad arrivare ad oggi con un nuovo gruppo dirigente che ,insieme agli ormai storici Claudio Leoncini e Piero Nigi, si è messo a disposizione dell'APD SANGIVOLLEY.